Journey, In viaggio col dolore




26. FLASH. Che ne dici di un diario?

Nell' episodio 26 scrivo:
 
Dare valore ai miei feelings e mie intuizioni, 'mai dire mai', e non aver paura del giudizio mio e di quello altrui: questa è una ricetta fondamentale per me che imparo dopo aver fatto lo stesso 'errore' per molti anni. 
 
Penso che se avessi scritto un diario - cosa che ho fatto dai 12 anni fino ai 30 anni e poi in seguito a tratti- sarei riuscita ad individuare ed ascoltare le mie più intime impressioni ed intuizioni sulle persone e situazioni della mia vita. 
 
 
In questo articolo DIARIO: SCRIVERNE UNO PUÒ AIUTARTI A GUARIRE Teresa Varriale scrive, tra l'altro:
 
Questi sono alcuni suggerimenti per chi si approccia a tenere un diario:
 
Fare in modo che rimanga privato
Meditare prima di scrivere
Scrivere la data per ogni nuovo pensiero
Rileggere ogni tanto quello che si scrive
Scrivere di getto
Scrivere senza censurarsi o modificare noi stessi
Permettersi di dire tutta la verità
Scrivere in modo che per noi sia il più naturale possibile
Scrivere può essere una parte essenziale in un approccio di guarigione olistica.
 
 
In fondo al suo articolo, 22 utili spunti, suggerimenti e domande su che cosa scrivere.
 
TOP!
 
Tutto l'articolo QUI
 
 
 
 
HAI UN AMIC@ CHE VIAGGIA NEL DOLORE? CONDIVIDI USANDO I PULSANTI SOTTOSTANTI, QUI!