Intuition, Il sabato delle intuizioni



06.07.2019
IL SABATO DELLE INTUIZIONI. Il canto dell' Esistenza.

'Stamattina mi sono svegliata e,  mentre ammiravo il nuovo panorama che vedo dalla finestra salutando la 'mia' palma, mi ha pervasa una sensazione di possibilità, unita a un senso-pensiero di mistero per la giornata che vivrò, che l'Esistenza mi offrirà.

Voglio alimentare questa attitudine che non è speranza, ma certezza e relax in ciò che la vita mi offre, che spesso non soddisfa le mie aspettative, ma che mi sorprende, prendendosi cura di me.

 
 
'La vita è sempre sulla lama di un rasoio. L’idea di essere salvo e al sicuro è molto pericolosa perché così credi di non aver bisogno di essere vigile e consapevole. E difatti cerchi sicurezze e certezze proprio per evitare di essere vigile e consapevole.
 
Vivi momento per momento con tutte le insicurezze che questo comporta. Gli alberi stanno vivendo, gli uccelli stanno vivendo, gli animali stanno vivendo e non sanno nulla delle assicurazioni, non sanno nulla della sicurezza. Non sono preoccupati – per questo possono cantare ogni mattina.
 
Tu non riesci a cantare ogni mattina, forse non hai mai cantato in nessuna mattina della tua vita. Le tue notti sono popolate di incubi pieni delle insicurezze, dei pericoli e dei rischi che si nascondono intorno a te. La mattina il tuo risveglio non è gioioso: ti svegli per fronteggiare ancora una volta le insicurezze della giornata, i problemi, le ansie.
 
Ma ascolta gli uccelli. Non credo che abbiano perso qualche cosa. Guarda come sono belli e agili i cervi, guarda gli alberi – che qualcuno può tagliare in ogni momento. Ma non se ne preoccupano, sono interessati a questo momento, non al prossimo: questo momento pieno di gioia e di pace. Tutto è verde e pieno di vita.'
OSHO

 

 

SE TI E' PIACIUTO, CONDIVI QUESTO ARTICOLO COI TUOI AMICI DEI SOCIALS! PUOI USARE I PULSANTI SOTTOSTANTI