Intuition, Il sabato delle intuizioni



06.04.2019
IL SABATO DELLE INTUIZIONI. Libro 'I 9 segreti dell 'intuizione'.

Riporto di seguito alcuni passi tratti dal primo capitolo del libro
 
'I 9 segreti dell' intuizione. Come trovarsi nel posto giusto al momento giusto'
di Vanessa Mielczareck
 
'In materia di risorse umane, ogni assunzione è una scommessa. Un bravo reclutatore è secondo me qualcuno che possiede un'intelligenza emotiva, che sa far emergere e ascoltare le sue intuizioni riuscendo nel contempo ad avvalorarle attraverso metodi professionali. Ritengo quindi che non si debba contrapporre razionalità e intuito. Al contrario, bisogna fare in modo che si completino. Da decenni la strategia di assunzione presso L'Oréalpunta più sulla personalità e le qualità intrinseche del candidato che sul suo percorso e sul profilo. Da cui a mio parere la questione che un gruppo come il nostro dovrà porsi, cioè l'assunzione senza CV, perché quest'ultimo limita innegabilmente l'intuizione.'
Jean-Claude Legrand, Direttore Mondiale della Diversità L'Oréal
 
L'intuizione fa sempre più parte della nostra mentalità. Le riviste le dedicano interi articoli e io constato che un numero crescente di persone partecipa alle mie conferenze.
 
L'istruzione comincia a interessarsene.
 
Oggigiorno in Francia la capacità d'intuizione viene insegnata nelle grandi scuole superiori e a ingegneria. Per esempio la prestigiosa HEC (Haute École de Commerce) propone un corso sull'intuizione... una bella notizia per i futuri manager e di riflesso per la nostra società!
 
 
A chi non è mai capitato di rimpiangere di non aver dato ascolto alla "prima impressione"?
 
Allorché diciamo: "Il mio intuito mi dice che...", in realtà vogliamo dire: "So che...". Tutti facciamo esperienza dell'intuizione, ma la riconosciamo soprattutto nel momento in cui non la seguiamo! Constatando i risultati delle nostre decisioni sulla nostra vita prendiamo coscienza, purtroppo dopo l'accaduto, che avevamo ricevuto l'informazione giusta.
 
Per aiutarti a identificare meglio l'intuizione quando si presenta e imparare a fidarti, sappi che si tratta di un'attitudine naturale la quale si manifesta attraverso immagini, impressioni, sensazioni e messaggi verbali. Tuttavia, indipendentemente dalla sua modalità di espressione, presenta sempre un carattere di per sé chiaro e veritiero.
 
 
Sappiamo che l'informazione è giusta perché si impone con chiarezza nella nostra mente. 
Nonostante ciò, dobbiamo dar prova di grande fiducia e coraggio per seguirla, perché non si basa sulla razionalità. In un primo momento nessun evidente fatto tangibile sembra provarla.
 
 
Ben più che una semplice caratteristica, l'intuizione affonda le radici nell'emisfero destro del nostro cervello. Questo emisfero è lo specialista dell'immaginario, della nostra capacità di sintesi e ci offre accesso al mondo delle emozioni, ai nostri cinque sensi e ai dati immagazzinati nell'inconscio.
 
Nel momento in cui ci poniamo delle domande, parte il processo intuitivo. Nel corso dei giorni accumuliamo e memorizziamo una quantità di informazioni senza esserne davvero consapevoli. Tutto ciò si decanta nell'inconscio e, in un dato momento, in una frazione di secondo ne emerge un'intuizione. Si tratta di un processo psichico immediato che consente di riassumere una situazione complessa in un qualcosa di evidente, di avere quella famosa idea che funzionerà...
 
Non è assolutamente dovuto al caso, è il risultato di una combinazione tra i nostri incontri, le nostre riflessioni, le nostre esperienze e insegnamenti, le letture e i film che guardiamo. Nel nostro emisfero destro si creano delle associazioni automatiche che portano a far emergere una folgorazione, ecco perché parliamo di intelligenza intuitiva.
 
Tuttavia, l'intuizione non è sprovvista di razionalità; come vediamo, possiede una sua logica. Per le neuroscienze, si tratta in altre parole dell'elaborazione e dell'associazione di informazioni sensoriali captate dal nostro cervello senza che ce ne rendiamo conto. Di fatto, la nostra intuizione mette in luce la conclusione di questo processo. Costantemente alla ricerca, il nostro cervello registra a livello sensoriale il minimo cambiamento nell'ambiente, in vista di un possibile adattamento. Ecco perché numerosi neuroscienziati chiamano l'intuizione "inconscio di adattamento".
 
 
Leggi in anteprima il capitolo 1 del libro "I 9 Segreti dell'Intuizione"   QUI
 
 
SE TI E' PIACIUTO, CONDIVI QUESTO ARTICOLO COI TUOI AMICI DEI SOCIALS! PUOI USARE I PULSANTI SOTTOSTANTI