Journey, In viaggio col dolore




32. IN VIAGGIO COL DOLORE. Sufi, la Via del Cuore.

Nel Maggio 2010 la rivista mensile Osho Times pubblicò un articolo da me scritto sul Sufismo.
E' una condivisione che parla di un campo di meditazione Sufi a cui partecipai in Kirghizistan, subito dopo aver fatto la mia prima esperienza Sufi nell' agosto 2009, a Miasto, in Toscana.
Fu una vera rivoluzione, come se, finalmente, fossi tornata a Casa. 
Un percorso molto, molto interiore e anche evanescente, inspiegabile per me oggigiorno a parole, che diede il via a un nuovo periodo della mia ricerca: la Via del Cuore.
 
Dedicherò diversi capitoli al Sufismo, raccontando dei viaggi, delle musiche, di Rumi...
 
Non troverei parole più fedeli per esprimere ciò che vissi. E quindi rimando alla lettura del sopracitato articolo dal titolo Le Sabbie di Issikul Lake QUI, pubblicato nel Maggio 2010 da Osho Times.
 
 
'Una persona veramente religiosa non può essere hindu, mussulmana, cristiana. E' semplicemente religiosa. Gesù non è cristiano, è religioso: io dico che è un Sufi. Buddha non è buddista, è semplicemente religioso: io dico che è un Sufi. Un Sufi è una persona che ha scrutato nell' essenza stessa della religione ed ha scartato tutto ciò  che non è essenziale.'
OSHO
 
 
 
PRAYAN & ENRICO PINNA LIVE 'WE SHALL OVERCOME' NEL VIDEO A FIANCO, GIRATO NEL CAMPO SUFI, MONTAGNE CELESTI, ASIA CENTRALE, SETTEMBRE 2009.
 
 
 
 
 
HAI UN AMIC@ CHE VIAGGIA NEL DOLORE? CONDIVIDI USANDO I PULSANTI SOTTOSTANTI, QUI!