Journey, In viaggio col dolore




33. IN VIAGGIO COL DOLORE. Bye bye New York.

Nell' agosto 2010 tornai a New York con un amico che voleva avere un consulto nel centro di agopuntura dove andavo quando ero in città. Naturalmente ne ricevetti uno anch' io.

Rividi il mio amore newyorkese, anche se ci eravamo lasciati.

Un po' perchè era agosto - e a New York c'è molto meno che durante l' anno - un po' perchè tutti i miei luoghi di riferimento o erano chiusi per sempre o per lavori, non fu bello come le altre volte. Passai dei piacevoli momenti, ma non fu esilarante ed energetico come sempre... Tutto quel trambusto mi suonava lontano. Vivevo nel profondo e molte cose le interpretavo come bisogni non più necessari.

 

L' ultima mia mattina a Manhattan andai col mio ex-amore newyorkese a salutare John Lennon dal mosaico 'Imagine' posato negli Strawberry Fields di Central Park, proprio di fronte a casa sua, il Dakota Building. Poi, andammo in un caffè francese dove facevano degli ottimi croissants, per una lauta colazione. Strada facendo, ci tenevamo per mano, in silenzio. Non era mai successo prima. A me sembrava che avessimo 5, 6 anni e che le nostre anime bambine si stessero tenendo compagnia, sussurrando parole d' amore. Non si poteva parlare. Che cosa avremmo potuto dirci? Cose scontate, dette e ridette 1.000 volte...

Il mio ginocchio destro piangeva, lui sì, poteva permetterselo! Non ho ancora capito come mai si gonfiò così velocemente nell' arco di quegli ultimi 2 giorni e proprio alla fine. Forse mi diceva: 'Resta!', ma tutto intorno sembrava che fosse finito, e il mio mio cuore era già dei Sufi.

 

 

'This Too Will Pass.' 

'Anche questo passerà'

Sufi Saying

 

 

BILLIE HOLIDAY  'I' LL BE SEEING YOU'    NEL VIDEO A FIANCO

 
Io ti vedrò
In tutti i vecchi luoghi familiari
Che questo mio cuore abbraccia
Per tutta la giornata.
 
In quel piccolo bar,
Nel parco dall'altra parte della strada,
Nella giostra per i bambini,
Nei castagni, nel pozzo dei desideri.
 
Io ti vedrò
In ogni bella giornata d' estate
In tutto ciò che è lieve e allegro.
Io ti penserò sempre in questa maniera.
 
Ti troverò nel sole del mattino
E quando la notte è giovane.
Guarderò la luna
Ma io vedrò te.
 
Io ti vedrò
In ogni bella giornata d' estate
In tutto ciò che è lieve ed allegro.
Io ti penserò sempre in questa maniera.
 
Ti troverò nel sole del mattino
E quando la notte è giovane.
Guarderò la luna
Ma io vedrò te.
Irving Kahal 
 
 
 
 
HAI UN AMIC@ CHE VIAGGIA NEL DOLORE? CONDIVIDI USANDO I PULSANTI SOTTOSTANTI, QUI!