Intuition, Il sabato delle intuizioni



17.11.2018
IL SABATO DELLE INTUIZIONI. La fine del mondo....

Osservando e contemplando un fatto che mi è successo ultimamente...
 
'Quello che il bruco chiama fine del mondo,
il resto del mondo lo chiama farfalla.'
Lao Tzu
 
Questa frase è tratta dal Tao Te Ching,  "il libro della Via e della virtù". Composto da cinquemila caratteri cinesi (logogrammi),  racchiude gli elementi della dottrina del Tao elaborata dal filosofo cinese Lao Tzu.
 
 
"Da dove sei venuto? Hai mai riflettuto su questa domanda fondamentale? Sei venuto dal nulla. E dove vai? Nel nulla. Dal nulla al nulla... E in mezzo, fra questi due nulla, c'è l'essere; il fiume dell'essere scorre fra due rive di nulla".
Osho. Da 'Fra le rive del nulla' - Commento al Tao Te Ching di Lao Tzu (vol.1-2)
 
Dal libro  'Fra le rive del nulla' 
DOMANDA: Hai detto che Lao Tzu è solo per pochi e rari esseri, fra coloro che cercano la verità. Allora come puoi dire di lui che è totale?
 
OSHO: È proprio perché è totale che è per pochi e rari esseri, fra coloro che cercano la verità. La mente ha paura della totalità; al contrario, è sempre alla ricerca della perfezione: la mente è perfezionista.
Cerca di comprendere queste due dimensioni: quella della perfezione e quella della totalità. L'ego è perfettamente compatibile con la dimensione della perfezione; anzi, non può esistere senza di essa. L'ego cerca costantemente il proprio perfezionamento; e la ricerca della perfezione implica la scelta, si contrappone alla totalità. Se vuoi la saggezza, devi scegliere: devi abbandonare la stoltezza, devi combattere l'ignoranza; e perché la tua saggezza sia perfetta devi tagliare alla radice ogni possibilità di stoltezza, di ignoranza, di follia.
Viceversa, un uomo totale è qualcosa di completamente diverso. È saggio nella sua stoltezza, ed è sciocco nella sua saggezza. Sa di essere ignorante, e in ciò consiste la sua sapienza. In lui gli opposti si incontrano. Lao Tzu dice: "Tutti appaiono saggi, all'infuori di me. Io solo sembro sciocco". Tutti cercano di essere saggi, esperti, intelligenti; perciò nascondono, escludono, reprimono la propria stoltezza. Ma la stoltezza ha una sua bellezza, quand'è unita alla saggezza. In questo caso la saggezza diviene totale.

 

A FIANCO, UN VIDEO CARINO SUL TAO

 

Se desideri ricevere la Newsletter 'Il sabato delle intuizioni' iscriviti QUI