News



28.07.2018
IL SABATO DELLE INTUIZIONI. In sintonia con la Luna Piena in Cancro, il segno zodiacale dell' Intuizione.

Sono ancora toccata dalla bellezza che ieri ho potuto ammirare sul mare...con delle amiche l' abbiamo rincorsa, noi, la Luna! Eravamo andate a cenare in un posto sulle alture di Genova per poterla vedere, sul Monte Fasce. Cenetta sotto a un pergolato, al fresco, da cui si gode un vasto panorama sulla città, in una trattoria che ci ha deliziato con specialità genovesi. Purtroppo c'erano molte nuvole proprio a Est! Così, dopo cena, ci siamo mosse scendendo dal crinale opposto del monte e siamo arrivate a Recco, sul mare  e da lì siamo riuscite a vederla in tutta la sua grazia.
 
Con la Luna piena e rossa che ieri, assieme a Marte , ci ha donato uno spettacolo indimenticabile, siamo nel bel mezzo del Ciclo Lunare in Cancro. 
Il Cancro è governato dalla Luna. E la qualità prima del segno zodicale del Cancro è l' intuizione!
Ecco perchè oggi, e solo oggi, mi sento di condividere alcuni inviti, idee, ispirazioni che ho postato 2 settimane fa, all' inizio di questo ciclo lunare davvero speciale, nella mia pagina dedicata ai Cerchi della Luna e all' Archetipo della Donna Selvaggia.
 
L'intuizione- Che cosa è, come ci parla, o meglio, come noi ci apriamo all'intuizione? Come coltivarla?

L'intuizione è un sapere, una conoscenza intrinseca che non dipende dalla nostra mente razionale.
Abbiamo bisogno di fare spazio per permettere alla mente di fermarsi, di non coinvolgersi in forme-pensiero che non provengono dall’interno.
Di solito, nella vita di tutti i giorni, la nostra coscienza e consapevolezza sono spesso (o totalmente) connesse con le forme-pensiero di altre persone.
Tra telefonate che arrivano, video,  messaggi di testo, il documentario che vediamo.... Arrivano così tante informazioni dal mondo…!!
 
Quindi, c’è bisogno prima di tutto di diventare consapevoli che è necessario ritagliarsi una sorta di spazio-tempo per iniziare realmente a sentire che cosa succede dentro, invece di dipendere costantemente dalla forma–pensiero degli altri.
 
L' intuizione è un sapere che non dipende dal processo del pensiero razionale. L’ intuizione nella nostra cultura, qui in Occidente, è come un muscolo atrofizzato, perché non lo abbiamo allenato, non gli abbiamo dato valore da molto tempo.
Bisognerebbe creare un equilibrio tra la mente razionale, il Re, e l’intuizione, la Regina. Invece nella nostra società, la Regina segue il Re, anziché starle accanto.
 
 
'La natura intuitiva ha la capacità di misurare le cose al primo sguardo, di soppesarle in un istante, di liberare dai detriti un'idea, e di nominare l'essenza della cosa, di infuocarla di vitalità, di cucinare idee grezze, di ottenere cibo per la psiche.'
Clarissa Pinkola Estés, Donne che corrono coi lupi, 1992
 
 
DOMANDE DI BASE         
 
In che modo io mi apro all' intuizione?
 
Come posso coltivarla?
 
 
PRENDITI UNA PAUSA QUI  Un passo alla volta, un respiro alla volta...
 
 
QUALITA' DA INDAGARE, RICHIAMARE, SENTIRE, NUTRIRE.....          
Silenzio, Istinto, Sapere intrinseco, Mistero, Fiducia, Sensibilità, Guida interiore. 
 
 
MUSICA PER FARE UNA PAUSA: 
 
1. Anusara Prayer -  Wah! QUI    su Spotify
 
2. NEL VIDEO A FIANCO, una poesia di Rumi da me musicata e cantata 'The Breeze at Dawn'
 
'La brezza dell’alba ha dei segreti da raccontarti. 
Non tornare a dormire. 
 
Devi chiedere quello che vuoi veramente. 
Non tornare a dormire.
 
La gente ciondola sulla soglia della porta 
dove si incontrano i due mondi.
 
La porta è rotonda e aperta. 
Non tornare a dormire.' 
 
MEVLANA JALAL AD-DIN RUMI, mistico persiano Sufi, il Poeta dell'Amore
 
 
'Il nostro tempo è limitato, per cui non lo dobbiamo sprecare vivendo la vita di qualcun altro. Non facciamoci intrappolare dai dogmi, cioè dal vivere seguendo i risultati del pensiero di altre persone. Non lasciamo che il rumore delle opinioni altrui offuschi la nostra voce interiore. E, cosa più importante di tutte, dobbiamo avere il coraggio di seguire il nostro cuore e la nostra intuizione. In qualche modo, essi sanno che cosa vogliamo realmente diventare. Tutto il resto è secondario.'
STEVE JOBS, imprenditore, informatico e inventore statunitense. Ha introdotto prodotti di successo come Macintosh, iMac, iPod, iPhone e iPad