Intuition, Il sabato delle intuizioni



30.06.2018
IL SABATO DELLE INTUIZIONI. Come sintonizzarsi con la propria guida interiore. IDEA N°1.

Oltre ai modi di cui ho già parlato nei posts precedenti
 
 
 
ci sono altre maniere che potrebbero essere 'divertenti' e alternative per sintonizzarsi con la propria guida interiore.
 
Questa è veloce e si può fare in un luogo affollato. Sembra una 'scommessa'.
 
Consiglio di chiudere un attimo gli occhi e rigenerarsi con qualche bel respiro profondo. Anche in un locale pubblico, nella pausa pranzo in un bar o ristorante, si può fare, come Laura, personaggio del film intitolato 'Last Night'.
 
In questo film sull'amore e la fedeltà coniugale, Laura si trova fuori New York per lavoro assieme al suo collega Michael. Sono entrambi sposati e provano una forte attrazione l'uno per l'altra.
 
La donna, interpretata dall' attraente attrice Eva Mendez, sta per prendere una decisione importante, se cioè andarsene a dormire o cogliere l'opportunità di stare ancora in compagnia del collega e forse trascorrere con lui la notte. 
 
Sono in un bar a bere un drink dopocena. 
Lui le chiede "Ne vuoi un altro?"
Lei indica un tipo che sta finendo di bere un drink seduto al bancone del bar e dice: "Se quello con il maglione verde se ne va, ne prendo un altro"
E spiega che è un'abitudine che ha fin da da quando aveva 12-13 anni. Cioè, faceva le cose a seconda che altre cose succedessero o meno. 
Lui le dice che non voleva la responsabilità di ciò che faceva...Lei annuisce e poi il dialogo procede..
 
Secondo me, non è proprio solo affidarsi alla sorte, è anche essere consapevoli di creare un campo energetico personale e di occuparne uno collettivo (il bar).
 
E' un modo di sentirsi dentro a un campo energetico collettivo, interagendo con le proprie pulsioni e muoversi di conseguenza.
 
Certo, il libero arbitrio c'è sempre! Ma, senza lasciare al caso decisioni che potrebbero ferire altre persone e creare disarmonia nel mondo, questa tecnica o scommessa secondo me si può applicare per decisioni quotidiane leggere. Insomma, io non la userei per quesiti esistenziali!
 
Il film, dal titolo originale 'Last night' (La notte scorsa) non è un capolavoro, ma è gradevole. Ne ho amato molto la fotografia, i dialoghi vivaci, il montaggio con l' alternarsi delle vicende fra le due coppie-non coppie e il casting con attori tutti secondo me accuratamente scelti, tra i quali brilla quell' attrice talentuosa, tra le mie preferite, che è Keira Knightley
 
A fianco il trailer in italiano del film.